Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, artigiano suicida: arrestati due usurai

La vittima lasciò biglietto con accuse.

Roma, artigiano suicida: arrestati due usurai
18/07/2013, 11:57

ROMA – Un episodio di  cronaca tornato alla ribalta. Ecco quanto emerge dall’arresto per usura di due romani avvenuto da parte della squadra mobile della Capitale. Una delle vittime dei due usurai era un artigiano che il 2 aprile 2012 si suicidò nel suo laboratorio di cornici a Centocelle. I due arrestati, di 53 e 45 anni, sono incensurati e potevano contare su una fitta rete di contatti, con numerosi debitori. L’artigiano era stato indotto ad aprire un conto corrente a suo nome, sul quale i due malintenzionati effettuavano diverse transazioni, movimentando grosse cifre di denaro, ben al di sopra del reddito della vittima. L’artigiano lasciò un biglietto di accuse.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©