Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La giovane è riuscita a scappare e dununciare l'uomo

Roma, autista tenta violenza su turista 20enne


Roma, autista tenta violenza su turista 20enne
10/04/2012, 18:04

ROMA –Era arrivata a Roma, voleva conoscere la città, trascorrere giorni di relax e di tranquillità. Doveva essere, insomma, una vacanza quella programmata in Italia da una giovane turista neozelandese. Purtroppo, però, non tutto è filato liscio: un uomo ha cercato di abusare sessualmente di lei e di rapinarla. Si tratta di un 35 enne, autista di un'auto a noleggio con conducente. La turista alloggiava in un albergo nel centro di Roma e aveva usufruito del servizio di trasporto con autista, suggeritole dalla stessa struttura alberghiera. Pagando 150 euro, aveva utilizzato il servizio sia appena giunta all'aeroporto di Fiumicino, sia per ripartire dalla Capitale fino allo scalo romano.
La ragazza si era fidata dell’uomo, da giorni infatti si faceva accompagnare a visitare la città. Alla fine della sua permanenza in Italia, verso Fiumicino, l’autista ha cercato un approccio sessuale. La donna lo subito respinto: l'autista, a sentire la ragazza, le ha inveito contro ordinando di consegnargli tutti i soldi. Quando si è , poi, reso conto che nel portafogli c'era solo il denaro sufficiente per pagare la corsa, ha preteso che una volta giunti in aeroporto prelevasse altri soldi con il bancomat. E’ stato a questo punto che la ragazza è riuscita a fuggire e raggiungere due agenti. Grazie alla descrizione della vettura e del conducente, sono scattate immediate le ricerche della polizia di frontiera. L'uomo è stato presto identificato: è un romano con piccoli precedenti penali.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©