Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, bar di cinesi preso d'assalto da gang cinese


Roma, bar di cinesi preso d'assalto da gang cinese
10/06/2013, 17:43

ROMA – Rapina da oltre 42mila euro questa notte in un bar gestito da una coppia di coniugi cinesi, in viale Palmiro Togliatti 177. La rapina è avvenuta intorno all'una di notte al «Non solo bar», mentre i due gestori stavano facendo le pulizie prima di chiudere il locale. 
Cinque persone a volto scoperto, anche loro cinesi, di cui una armata di coltello, sono entrati nel bar e hanno aggredito i due gestori. Prima hanno immobilizzato l'uomo, 48enne, legandolo con del nastro adesivo. Poi hanno picchiato al volto la donna, 51enne. Oltre all’ingente bottino, i ladri hanno portato via anche 30 stecche di sigarette e valori bollati. Pare che il bar sia  totalmente coperto da assicurazione. 
I rapinatori hanno anche portato via l'hard disk dell'impianto di videosorveglianza. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, allertati dalla stessa coppia di cinesi. La donna è stata portata in codice rosso all'ospedale Tor Vergata, dove è stata ricoverata per accertamenti per le gravi lesioni al volto. Indagano i carabinieri della Stazione di Cinecittà e il nucleo operativo della Compagnia Casilina. 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©