Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In manette due narcotrafficanti internazionali

Roma: bloccati a Fiumicino corrieri con 22 kg di coca


Roma: bloccati a Fiumicino corrieri con 22 kg di coca
02/07/2013, 11:04

ROMA   - All’ aeroporto di Fiumicino, sono stati intercettati e arrestati  tre corrieri, con oltre 22 chili di cocaina purissima, dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma e dal Servizio di Vigilanza Antifrode dell'Agenzia delle Dogane. Grazie ai dispositivi approntati agli arrivi internazionali dai militar è stata così sventata l'immissione della droga nel territorio nazionale che avrebbe fruttato oltre 5 milioni di euro, secondo quanto calcolato.

Nel primo intervento, due persone rispettivamente di nazionalità cipriota e ucraina, entrambe provenienti da San Paolo del Brasile, si erano affidate ai classici doppi fondi ricavati nelle pareti dei bagagli al seguito: il primo nascondeva oltre 15,5 chili di droga, il secondo circa 2,5.

 Non è andata meglio ad un'avvenente cittadina brasiliana proveniente da Fortaleza (Brasile) - sorpresa con altri quattro chili di cocaina occultati nel doppiofondo del suo trolley - che, alle prime domande rivolte dai militari sui motivi del suo arrivo, ha risposto di essere arrivata per motivi religiosi.

I tre narcotrafficanti sono stati arrestati per traffico internazionale di stupefacenti e portati nel carcere di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©