Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma: branco picchia autista per "vendicare" una amica


Roma: branco picchia autista per 'vendicare' una amica
28/07/2009, 13:07

Una ventina di teppisti hanno atteso ieri sera l'autista di un autobus della linea 146 a Roma, e poi l'hanno selvaggiamente picchiato; i Carabinieri poi hanno identificato ed arrestato i responsabili. Tutto sarebbe nato, secondo quanto dichiarato dagli aggressori, dal fatto che l'autista avrebbe importunato una ragazza di 14 anni che aveva preso il pullman, con espressioni come: "Quanto sei carina" e "Ma dove vai, perché non resti qui". La ragazza, infastidita, sarebbe scesa e avrebbe allertato gli amici, che hanno deciso di organizzare una spedizione punitiva. Così si sono recati al capolinea con la ragazza e hanno aspettato che l'uomo arrivasse. A quel punto l'hanno aggredito con pugni e calci, lasciandolo steso a terra. Dopo che la baby gang è andata via l'uomo ha chiamato i Carabinieri, che a loro volta hanno fatto ricoverare l'autista al Policlinico Gemelli, dopo avere avuto le indicazioni per riconoscere gli aggressori. Tuttavia, l'autista non avrebbe ancora sporto denuncia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©