Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cittadino del Bangladesh aveva dato fuoco a 6 vetture

Roma, brucia auto e le fotografa. Arrestato


Roma, brucia auto e le fotografa. Arrestato
18/09/2013, 19:26

ROMA – Fotografava i veicoli, li bruciava e poi scattava un’altra fotografia. È stato arrestato per il reato di incendio doloso continuato un cittadino del Bangladesh, A.R, di 29anni. Quando è stato fermato dalla polizia, l’uomo aveva ancora le  scarpe annerite e della fuliggine sui capelli perché aveva appena dato fuoco a sei auto e un ciclomotore in due strade di Monteverde. L’uomo è stato perquisito e i poliziotti hanno trovato due accendini ancora caldi.
L’allarme è scattato verso le 4 e 2° di notte quando arriva una telefonata al 113 per segnalare un rogo "di notevoli dimensioni" in via Pietro Cartoni. La sala operativa ha dirottato in zona due pattuglie, una del Reparto Volanti e una del Commissariato Monteverde, che al loro arrivo – insieme ai vigili del fuoco - hanno provveduto a mettere in sicurezza l'area. Dopo aver spento l’incendio, le pattuglie sono state inviate in un’altra zona per una nuova segnalazione: un’altra auto avvolta dalle fiamme. Questa volta il giovane ha commesso un passo falso: gli uomini del 113 lo hanno visto allontanarsi con passo rapido ma i poliziotti lo hanno fermato. Il piromane ora si trova nel carcere di Regina Coeli.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©