Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

“Una rivolta pacifica delle imprese”

Roma: Commercianti e artigiani in piazza

Presenti le principali sigle sindacali

Roma: Commercianti e artigiani  in piazza
18/02/2014, 12:58

ROMA -  Decine di migliaia di commercianti, artigiani e piccoli imprenditori di tutta Italia,  sono arrivati a migliaia  a Roma,  per quella che è annunciata come “una rivolta pacifica delle imprese”. Con 400 pullman, 7.000 posti in treno e2.000 in aereo sono giunti nella Capitale per “chiedere con forza una svolta concreta nella politica economica del Paese”.

Tra le sigle della manifestazione, che si sta svolgendo in piazza del Popolo dalle 12, presenti Rete Imprese Italia, Confesercenti, Casartigiani, Cna, Confartigianato e Confcommercio.

La mobilitazione nazionale, che segue di appena pochi giorni la “marcia dei 40 mila”, iniziativa web accompagnata dai flash mob, di Confindustria, segnala un fenomeno in atto, la rivolta pacifica delle imprese.

A parlare di una giusta mobilitazione, anche se con qualche precisazione, è il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che lunedì a margine di un convegno a Napoli ha spiegato: “Le imprese hanno ragione di protestare perché sono in difficoltà, sono moltissime e rappresentano quasi un quarto del nostro sistema produttivo”.

“Questo sistema - ha però sottolineato Camusso - è in crisi anche a causa di chi ha investito poco e ha spostato le sue risorse in finanza invece che in attività produttive”.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©