Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due arresti

Roma: controlli nei quartieri della capitale


Roma: controlli nei quartieri della capitale
09/04/2011, 13:04

ROMA - Proseguono i servizi di controllo messi in atto, giorno e notte, dai Carabinieri del Gruppo di Roma nei quartieri della Capitale. Due le persone arrestate e 14 quelle denunciate a piede libero tra Pigneto, Esquilino, Centro Storico, Quadraro e Centocelle: a finire in manette è stato un cittadino del Ghana di 42 anni (controllato nei pressi di piazza Vittorio Emanuele II ha dichiarato ai militari una falsa identità per evitare di essere generalizzato) ed una 38enne originaria di Taurianova per aver rubato alcuni capi di abbigliamento e cosmetici dal negozio "Oviesse" dopo averne forzato le placche antitaccheggio.
In piazza Santa Maria Maggiore, invece, i Carabinieri hanno denunciato per furto due cittadini romeni che avevano appena rubato dei generi alimentari, per 80 euro di valore complessivo, da un supermercato. Sempre all'Esquilino, i Carabinieri hanno denunciato per ricettazione un 55enne romano, trovato in possesso di un I-phone risultato provento di un furto messo a segno lo scorso anno. Un cittadino del Bangladesh di 23 anni, invece, è stato denunciato per reati inerenti l'immigrazione clandestina.
Nel Centro Storico, i Carabinieri hanno denunciato a piede libero un 16enne romano sorpreso in piazza Campo dé Fiori in possesso di alcune dosi di marijuana. Nella sua auto i militari hanno rinvenuto anche l'occorrente per confezionare singolarmente le dosi di "erba". Un 20enne romano, invece, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.
I Carabinieri hanno, inoltre elevato numerose sanzioni amministrative, per complessivi 12.000 euro: i provvedimenti hanno colpito parcheggiatori abusivi, persone che vendevano generi alimentari e bevande alcoliche all'esterno di alcuni locali pubblici e altre che consumavano bevande alcoliche in violazione dell'ordinanza del Sindaco di Roma.
Al Quadraro e a Centocelle i Carabinieri hanno denunciato a piede libero altre 8 persone: 2 per detenzione di sostanze stupefacenti, due per furto, uno per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, uno per inosservanza di un decreto di espulsione ed uno poiché, straniero, è stato trovato sprovvisto di documenti di riconoscimento. Un cittadino filippino di 24 anni, nella Capitale senza fissa dimora, è stato denunciato a piede libero dopo essere stato sorpreso a danneggiare, senza alcun motivo, le auto parcheggiate in via di Acqua Bullicante. Sei le auto fracassate in pochi minuti dal giovane.
Diciotto, infine, le persone segnalate all'Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©