Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

L'uomo si è vantato con gli amici

Roma: denunciato, ha tagliato gola e zampe a 4 cuccioli


Roma: denunciato, ha tagliato gola e zampe a 4 cuccioli
02/04/2013, 11:32

ROMA - Un egiziano di 50 anni è stato denunciato per l'uccisione di quattro cuccioli di pastore maremmano. L'uomo lavora in una fattoria di Nazzano, nella valle del Tevere, una cinquantina di chilometri a Nord di Roma.
A quanto pare, prima avrebbe ucciso i quattro cagnolini, tagliando loro la gola e le zampe; poi avrebbe gettato le carcasse in un cassonetto dell'immondizia. Dopo di che si sarebbe vantato con gli amici al bar di quello che aveva fatto. Di bocca in bocca, la voce è arrivata ad un esponente della Lav (Lega antivivisezione) che ha avvertito i Carabinieri i quali hanno indagato scoprendo la macabra verità. Anzi, appurando che il 50enne non aveva avvelenato i cuccioli, come diceva, ma aveva optato per una soluzione più cruenta. 
L'uomo è stato denunciato dai Carabinieri e le carcasse degli animali sono state recuperate.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©