Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Soccorso dalla Polizia, non è in pericolo di vita

Roma: disoccupato si dà fuoco al Campidoglio


Roma: disoccupato si dà fuoco al Campidoglio
25/03/2009, 11:03


Un uomo di 38 anni si è dato fuoco in piazza del Campidoglio a Roma
. Si è cosparso di liquido infiammabile questa mattina. Il 38enne è stato ricoverato all'ospedale Sant'Eugenio di Roma, ha riportato ustioni sul 10% del corpo.

Si tratta di ustioni di secondo grado profondo alla testa, al collo e alla faccia, meno gravi le ustioni alle mani. I medici decideranno se trasferirlo in terapia intensiva.

Sul posto è intervenuta la polizia che è riuscita a spegnere le fiamme. Un agente si è subito tolto il giubbotto e lo ha utilizzato per soffocare le fiamme. Il 38enne non è in pericolo di vita. Romano, ha alcuni precedenti penali. Rapina e violenza privata. E il gesto avviene nella giornata in cui si svolge la visita dei reali di Svezia, forse per protestare contro la mancanza di lavoro. Così almeno avrebbe detto agli agenti.

Si tratta del secondo episodio del genere verificatosi sul Campidoglio. Nel dicembre del 2007 una senegalese di 41 si diede fuoco in occasione della visita del presidente del Senegal a Roma. La donna riportò vaste ustioni.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©