Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' Genesio Petrucci, insegnante di religione al Keplero

Roma: disse di sì ai profilattici a scuola, prof licenziato


Roma: disse di sì ai profilattici a scuola, prof licenziato
28/02/2011, 16:02

ROMA - Genesio Petrucci, insegnante di religione (o meglio ex insegnante) del liceo scientifico romano Keplero, dallo scorso settembre non insegna più. La sua colpa? Aver detto di sì all'utilizzo nella scuola dei distributori automatici di profilattici all'interno della scuola ed aver partecipato ad alcune manifestazioni pro-omosessuali.
A raccontarlo è lo stesso Petrucci: "I problemi risalgono al febbraio del 2010, quando, convocato a colloquio con il direttore dell'ufficio scuola del Vicariato di Roma, mi comunicarono la criticità della mia situazione, in quanto, da segnalazioni ricevute, risultava 'chiaro' il mio stato di 'omosessuale' e 'di sinistra'. Poi, a marzo del 2010 votai a favore dell'installazione di distributori di condom all'interno del liceo. Il 31 agosto, scaduto il contratto, non mi fu più rinnovato. Quando ho chiesto spiegazioni al Vicariato mi è stato comunicato a voce che la motivazione ufficiale del mancato incarico era legata all'assenso al progetto di educazione sessuale previsto nella scuola".
Come si può pretendere che un insegnante di religione, che viene nominato dalla Diocesi locale, prenda posizioni intelligenti ma contrarie alla volontà del Vaticano? E per di più a Roma. Ecco perchè è stato segato

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©