Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il marito da il consenso per l'operazione.

Roma, donati gli organi della migrante siriana morta


Roma, donati gli organi della migrante siriana morta
03/09/2013, 15:35

ROMA - Hanno deciso per la donazione degli organi i familiari della donna siriana di 49 anni, trovata in fin di vita a bordo di un barcone a largo di Siracusa lo scorso 28 agosto. La donna era stata trasferita all'ospedale Umbero per un arresto cardiocircolatorio. Dopo i vari tentativi di rianimazione, i medici hanno chiesto l'assenso per l'operazione al marito, anche lui trovato nella stessa barca insieme ai due figli. Il prelievo degli organi è terminato alle 7:30 di questa mattina. Il fegato e un rene sono stati destinati a Ismett, mentre l'altro rene al Policlinico di Catania. Intanto continuano gli sbarchi di immigrati sulle coste italiane, sorprattutto quelle siciliane, con altri 32 migranti di origine pachistana che sono stati trasferiti nel porto di Roccella Jonica, dove sono arrivati all'alba di questa mattina. Altri 95 profughi sono stati soccorsi e fatti sbarcare nel porto di Siracusa, soccorso da due veicoli della Guardia Costiera, che li hanno avvistati e successivamente fatti trasferire ai centri di primo soccorso.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©