Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nicola Zingaretti: “Voglio chiarimenti”

Roma, donna morta dopo risonanza magnetica


Roma, donna morta dopo risonanza magnetica
18/04/2013, 17:14

ROMA – Morire dopo una risonanza magnetica. Sembrerebbe assurdo eppure è quanto accaduto a Roma, dove una donna ha perso la vita dopo essersi sottoposto ad una visita di routine prima di un’operazione al pancreas. A provocare il malore sarebbe stata la somministrazione di un liquido di contrasto. La donna si è subito accasciata al suolo.  Il sospetto degli inquirenti è che la signora Rosaria fosse allergica alla soluzione utilizzata. Il marito ha presentato una denuncia alla procura di Roma.
A pretendere chiarimenti è anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti che ha inviato una lettera a Domenico Alessio, Direttore generale del Policlinico Umberto I per chiedere  informazioni dettagliate in merito al decesso della donna sottoposta a risonanza magnetica. L'intervento di Zingaretti è stato reso noto dalla Regione Lazio. A questo punto, è chiaro che si tratta dll’ennesimo caso di malasanità. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©