Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ROMA: DOPO 35 ANNI I VIGILI URBANI SARANNO ARMATI CON PISTOLE


ROMA: DOPO 35 ANNI I VIGILI URBANI SARANNO ARMATI CON PISTOLE
07/08/2008, 10:08

Aumenta la muscolarità che i rappresentanti della Destra vogliono imporre sul territorio. Dopo norme che sindaci di Destra hanno messo nei vari Comuni da loro amministrati per ridurre la libertà dei cittadini, come il divieto di riunirsi in più di tre persone, o di rimanere in macchina dopo averla posteggiata o di scambiarsi baci in automobile, ecco che arriva l'esempio della Capitale. E così Gianni Alemanno, Sindaco di Roma, gongola nell'annunciare che, dopo 35 anni, i Vigili Urbani di Roma riavranno le pistole di ordinanza ed un adestramento equivalente a quello della Polizia di Stato. Le pistole saranno in calibro 9 millimetri (probabilmente le Beretta 92 dei Carabinieri o la loro versione civile, la Beretta 98) e il progetto verrà portato in Consiglio Comunale a settembre.

E' una buona idea? Lo vedremo quando i Vigili Urbani di Roma cominceranno a sparacchiare verso nomadi o extracomunitari, magari solo perchè scappano.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©