Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Due sconosciuti hanno sparato 5 colpi di pistola

Roma: gambizzato il regista Cavagna


Roma: gambizzato il regista Cavagna
18/02/2009, 09:02

Stefano Cavagna, 39 anni, giovane regista italiano, è stato gambizzato ieri, mentre usciva dal teatro Anfitrione, sito in via San Saba, a Roma. Due giovani, che indossavano il casco integrale ed erano su una motocicletta lo aspettavano ed uno di loro gli ha esploso cinque colpi di pistola verso le gambe, dei quali però sono uno ha raggiunto il bersaglio. Sono in corso le indagini per accertare le motivazioni del gesto.
Stefano Cavagna è noto per aver girato un film su Luciano Liboni, detto "il Lupo". Per chi non lo ricordasse, si tratta di un criminale che tra il 2002 e il 2004 è stato considerato responsabile di numerosi furti e rapine, di un tentato omicidio, e dell'uccisione di un Carabiniere, oltre che del ferimento di un finanziere, sempre con armi da fuoco. Alla fine fu ucciso a Roma, nel 2004, durante un conflitto a fuoco con i Carabinieri

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©