Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, Giudici: "a via Agnelli anzichè aggiustare il municipio mette i cartelli"


Roma, Giudici: 'a via Agnelli anzichè aggiustare il municipio mette i cartelli'
09/05/2011, 16:05

Presenterò esposto alla procura. La domanda più frequente dei cittadini: dobbiamo attendere il morto?  “Ho scoperto non essere l’unico caso a Roma, ma certamente per l’entità del dissesto è il più eclatante. Su Via Virginia Agnelli e via Federico Di Donato, arterie importanti del quartiere Colli Portuensi, sono da tempo apposti dei cartelli con scritto “attenzione, strada dissestata e dossi” con una striscia gialla continua che segnala le radici dei pini che invadono la carreggiata stradale. Nei giorni scorsi c’è stato l’ennesimo centauro caduto per colpa di questi dissesti”. Lo dichiara in una nota Marco Giudici, consigliere del Municipio XVI del Popolo della Libertà attualmente in seduta consiliare sul bilancio.

“Abbiamo presentato - prosegue Giudici - un ordine del giorno al bilancio su via Agnelli e uno su via Di Donato. Se il centrosinistra non terrà contro della nostra proposta e se non riceverò risposte entro breve tempo, presenterò un esposto alla Procura della Repubblica per denunciare il lassismo della giunta municipale. Sono anni che chiedo la loro attenzione su questa situazione scandalosa: ho promosso anche una petizione sul sito www.marcogiudici.it, ma per il centrosinistra al Municipio XVI il pericolo non è grave ed è solo da segnalare, non anche da eliminare. In realtà piangono miseria, ma i soldi li hanno eccome, perché continuano a realizzare opere non prioritarie a piacimento dei singoli esponenti della maggioranza. Da anni la domanda che mi faccio è quella che mi rivolgono tutti i cittadini: dobbiamo attendere il morto prima che si muova una ruspa? Come sempre la gente ha ragione, perché con questo centrosinistra c’è da temere per i nostri centauri”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©