Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, Giudici (PDL): "denunciati quattro nomadi a villa Troili"


Roma, Giudici (PDL): 'denunciati quattro nomadi a villa Troili'
13/05/2011, 12:05

Entrati stamane sono stati identificati e allontanati dalla Polizia Municipale. “Verso le ore 11 circa, una famiglia di quattro rom, coniugi, figlio e nuora di nazionalità rumena, hanno scavalcato il muretto dell’area dell’ex caserma bellosguardo di villa troili. Sono corso sul posto subito dopo aver ricevuto la segnalazione di un cittadino. Li ho trovati nascosti dietro al caseggiato principale, seduti. Uno di loro mangiava e il figlio estraeva un filo di rame da terra. Ho chiesto loro di allontanarsi, non essendo quella un’area per il bivacco, ma non hanno reagito. Quindi ho chiamato e aspettato i vigili urbani che, una volta giunti sul posto, hanno proceduto all’identificazione e li hanno denunciati per occupazione abusiva”. Lo dichiara in una nota Marco Giudici, consigliere del Municipio XVI del Popolo della Libertà.



“Ho assistito a tutta l’operazione ed è stato un’ottimo intervento – prosegue Giudici - efficace e rapido. Bisogna lavorare con questo ritmo, dando segnali forti ai nomadi che girovagano e delinquono per la nostra città. In gioco c’è il rispetto, la dignità e la vivibilità della nostra amata capitale. Inoltre, da molto tempo attendiamo una riqualificazione totale della struttura dell’ex caserma Bellosguardo. Con sei anni di campo nomadi imposti dal centrosinistra, credo che i cittadini di Pisana abbiano già dato abbastanza all’amministrazione, ora devono solo ricevere. Per questo, in vista del bilancio che verrà discusso a breve, chiedo al consiglio comunale di destinare i fondi necessari a ristrutturare l’area per destinarla al quartiere. Ringrazio gli uomini intervenuti del XVI gruppo della Polizia Municipale e il comandante Raffaella Modafferi per la buona riuscita dell’intervento, anche a nome dei cittadini del quartiere Pisana”.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©