Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, ha inizio il funerale di Roberto Marchini

Il paracadutista ucciso in un attentato dei talebani

Roma, ha inizio il funerale di Roberto Marchini
14/07/2011, 18:07

E’arrivato nella Basilica di Santa Maria degli Angeli  avvolto nel tricolore. Non era certamente così che  Roberto Manchini avrebbe voluto far ritorno in patria. Il paracadutista italiano è stato ucciso in Afghanistan, dopo l’esplosione di un ordigno. Ad attenderlo all’interno della Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Roma, ci sono i genitori e le più alte cariche dello Stato: i presidente di Camera e Senato, Gianfranco Fini e Renato Schifani. C’è anche il Ministro della Difesa, Ignazio La Russa e il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. Assente giustificato, Giorgio Napolitano: il Presidente della Repubblica si trova in questo momento a Zagabria. Manca anche il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Proprio oggi, giorno del funerale, l’attentato è stato rivendicato dai talebani, attraverso il loro portavoce Qari Yusuf Ahmadi

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©