Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ROMA, I CLOCHARD TROVANO RIFUGIO NELLE STAZIONI METRO


ROMA, I CLOCHARD TROVANO RIFUGIO NELLE STAZIONI METRO
06/01/2009, 16:01

"Grazie all'apertura straordinaria delle metropolitane predisposta dal Comune di Roma, 21 persone senza fissa dimora la scorsa notte hanno potuto trovare rifugio dal freddo". Lo rende noto l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso. "Utilizzando le stazioni della metro riusciamo ad accogliere anche quelle persone che sono più restie ad abbandonare la strada - prosegue Belviso - le metropolitane rimarranno aperte anche questa notte, poi valuteremo, in base ai bollettini meteo dell'Aeronautica militare e della Protezione civile, un'eventuale proroga delle aperture straordinarie". Le stazioni dove si è registrata la maggiore concentrazione sono quelle di Barberini, Vittorio Emanuele e San Giovanni. Ai clochard la Caritas ha distribuito coperte, generi alimentari di prima necessità e bevande calde, mentre l'Ama si è occupata della pulizia delle stazioni. "Per quanto riguarda l'ex fiera di Roma, dove anche la scorsa notte abbiamo registrato un'affluenza di circa 360 persone - conclude Belviso - i padiglioni resteranno aperti fino al 31 marzo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©