Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, Il presidente della Commissione sicurezza: “Aumentare i controlli anche contro i lavavetri”


Roma, Il presidente della Commissione sicurezza: “Aumentare i controlli anche contro i lavavetri”
31/03/2011, 16:03

“I dati relativi all’andamento dei reati a Roma tra il 2006 e il 2010 segnalano un generale decremento pari al 26,15%, ma non basta. Restano sotto la lente dell’amministrazione e delle forze dell’ordine alcuni fenomeni criminosi che devono essere combattuti con maggiore incisività fino ad essere debellati. Se infatti nel triennio 2007-2010 calano le violenze sessuali (-6,22%), le rapine (-37,79%), e i furti (-35,17%), è necessario però porre attenzione al fatto che fra il 2009 e il 2010 si è registrato un lieve aumento proprio dei furti, passati da 105.777 nel 2009 a 109.044 nel 2010. Si tratta di un incremento minimo, ma significativo in quanto riguarda fattispecie che destano particolare allarme sociale e preoccupazione per i cittadini e i commercianti e cioè i furti in abitazione e in esercizi commerciali”. Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori commentando i dati della Prefettura di Roma.

“Numerose sono state le segnalazioni pervenute alla Commissione in questi primi mesi del 2011 rispetto ai furti in abitazioni e presso gli esercizi commerciali. A tal proposito è necessario intervenire con fermezza e decisione, come pure sul fenomeno dei lavavetri, che nonostante l’ordinanza in vigore stanno tornando ad invadere i semafori. Il lavoro delle forze dell’ordine è efficace e prezioso, ma è necessario ottimizzare ulteriormente le risorse per prevenire e reprimere quei comportamenti illegali che destano maggiore preoccupazione per i cittadini” - conclude Santori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©