Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ustionato anche il fratellino di 4 mesi e i genitori

Roma: incendio in un campo rom, muore bimbo di 3 anni


Roma: incendio in un campo rom, muore bimbo di 3 anni
27/08/2010, 09:08

ROMA - Un incendio è scoppiato nella notte, per cause ancora imprecisate, in un campo rom a Roma in via Morselli, all'altezza del Parco dei Medici. I vigili del fuoco sono arrivati con quattro automezzi ma quando il fuoco si era già esteso a quattro baracche. Spento l'incendio, in una di queste è stato trovato il corpo bruciato di un bambino di 3 anni. L'ambulanza è dovuta intervenire per portare all'ospedale il fratellino di 4 mesi, che è rimasto ustionato, e i genitori, anche loro ustionati lievemente alle mani.
Ancora una volta, la situazione di emergenza in cui queste persone sono costrette a vivere, l'allontanamento dalla città che allunga i tempi necessari per gli interventi di emergenza ed in generale lo stato di abbandono in cui vengono emarginati i rom ha contribuito alla tragedia. Mentre molte persone si ricordano dei campi nomadi solo quando devono indicarne gli occupanti come autori di qualche reato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©