Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Comune: "Nessuna discriminazione, solo controlli"

Roma: inviata e-mail con liste di bambini di "etnia rom"


Roma: inviata e-mail con liste di bambini di 'etnia rom'
11/12/2018, 11:09

ROMA - Sta sollevando critiche una e-mail inviata dall'ufficio Quote contributive del Comune di Roma del XII Municipio (Monteverde) diretta ai servizi sociali e al Segretariato sociale e al dipartimento Servizi educativi e scolastici in cui ci sono i nomi di una ventina di bambini - che frequentano la scuola - "di etnia rom e senza Isee". Una e-mail che viene accusata di razzismo dal Segretariato sociale, che l'ha rinviata al mittente. 

Dal Municipio hanno risposto con un comunicato: "Lungi dal voler discriminare l’utenza di cui trattasi e, anzi, nell’intento di voler salvaguardare le posizioni di tutti prima di rivolgersi alle scuole interessate per l’acquisizione di una eventuale dichiarazione di nullatenenza - dice ancora la minisindaca Crescimanno - abbiamo ritenuto giusto procedere ai dovuti controlli rivolgendoci, preliminarmente, alle strutture capitoline interne ed esterne. Con quella mail il municipio ha trasmesso una richiesta di notizie concernente i bambini che, indicati nelle circolari del dipartimento Servizi educativi e scolastici come ‘alunni rom, sinti e camminanti’, possono beneficiare, attraverso una procedura più favorevole rispetto alla norma, dell’esenzione dal pagamento della quota contributiva per il servizio di refezione scolastica". Resta da capire perchè il problema siano solo i bambini rom...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©