Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Stava preparando la puntata di domenica prossima

Roma: inviato di Report picchiato mentre faceva il suo lavoro


Roma: inviato di Report picchiato mentre faceva il suo lavoro
11/05/2010, 11:05

ROMA - E' pericoloso il giornalismo di inchiesta, soprattutto quando è fatto bene, come viene realizzato dallo staff di Report, la trasmissione della domenica sera condotta in studio da Milena Gabanelli. Se ne è accorto a sue spese Emilio Casalini, uno dei giornalisti dello staff, che è stato mandato in ospedale con un dente rotto e due dita slogate, dopo l'aggressione subita da Fabrizio Fumagalli, titolare dello stabilimento balneare Med, di Ostia, e presidente del Sindacato Italiano Balneari. Secondo quanto denunciato da Casalini, era andato a girare il servizio che verrà trasmesso domenica prossima, quando è stato aggredito da Fumagalli e da un'altra persona che l'hanno spintonato, gli hanno rotto la telecamera e gli hanno procurato le lesioni che poi l'ospedale ha certificato.
Fumagalli dal canto suo, ammette che la presenza del giornalista era stata causa di attriti, in quanto le parti scelte riguardavano solo la sua attività di titolare del lido ma non quella di presidente del Sib. Per questo aveva mandato due lettere di diffida alla trasmissione a non mandare in onda la sua intervista.
La trasmissione di domenica affronterà il problema delle spiagge vicino alla Capitale, dove è praticamente impossibile fare il bagno senza dover pagare gli stabilimenti balneari, perchè le spiagge libere sono praticamente scomparse. Inoltre gli stabilimenti impediscono alla gente di fermarsi sulla battigia,  che per legge è larga 5 metri e che deve essere lasciata libera ed accessibile.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©