Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'accusa è di false dichiarazioni ai Pm

Roma: l'ex ministro Cancellieri indagata sul caso Ligresti


Roma: l'ex ministro Cancellieri indagata sul caso Ligresti
12/03/2014, 09:10

ROMA - L'ex Ministro Anna Maria Cancellieri è indagata dalla Procura di Roma, con l'accusa di aver reso false dichiarazioni ai Pm. 

La vicenda è quella del caso Ligresti, cioè le telefonate fatte e ricevute dalla Cancellieri da parte di Antonino Ligresti e della moglie e quelle poi fatte dall'allora Ministro ai dirigenti del DAP per ottenere la liberazione di Giulia Ligresti. allora agli arresti in carcere. Sulla vicenda è stato già accertato che non ci sono stati comportamenti illeciti da parte del Ministro, il quale venne convocato dai magistrati di Torino. 

Ma proprio qui nascerebbe l'illecito: infatti la Cancellieri, parlando con i magistrati, avrebbe riferito cose non vere. Per esempio che era stata chiamata da Antonino Ligresti per una breve chiacchierata, mentre i tabulati dimostrano che era stata lei a chiamare lui e la telefonata era durata più di 6 minuti. E così via su molti punti del verbale, che non coincidono con quanto accertato documentalmente. Per questo i magistrati torinesi hanno inviato ai colleghi romani (competenti per territorio) il verbale, con la documentazione dei riscontri sulle cose non vere dette dalla Cancellieri. E ora toccherà a questi ultimi valutare se ci sono gli estremi di reato. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©