Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il ragazzo è fuori pericolo

Roma, lite in discoteca: accoltellato 19enne

Arrestato per tentato omicidio il suo aggressore

Roma, lite in discoteca: accoltellato 19enne
03/11/2013, 12:15

ROMA - Un ragazzo di 19 anni è stato accoltellato, la scorsa notte, in un noto locale romano, a causa di una futile lite.

Il ragazzo, un 19enne di Roma, si trovava, la scorsa notte, in una nota discoteca romana, il Qube, quando, a causa di una banale spinta, si è ritrovato vittima di una vera e propria aggressione che poteva degenerare in qualcosa di molto più pericoloso. Dapprima, infatti, c’è stata una discussione tra i due, che poco dopo si è trasformata in una colluttazione, che infine è degenerata in un’aggressione. Un ragazzo di 17 anni ha estratto un coltello a serramanico e ha colpito più volte all’addome il 19enne,  forandogli un polmone. Il ragazzo è stato immediatamente soccorso dal personale addetto alla sicurezza, che ha allertato il 113 e la polizia.

Il minorenne, che al momento dell’arrivo degli agenti si trova fuori al locale e cercavo di ripulire il coltello per eliminare le tracce di sangue presenti sulla lama, è stato fermato dai poliziotti ed è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. L’arma è stata posta sotto sequestro. La vittima dell’aggressione è stato sottoposta ad intervento chirurgico, ma non si trova in pericolo di vita.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©