Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ucciso 31enne

Roma: lite in strada si trasforma in tragedia


Roma: lite in strada si trasforma in tragedia
13/06/2013, 10:40

ROMA -  Si è trasformata in tragedia una banale lite tra automobilisti. E’ successo a Roma dove  un diverbio  in strada è finito nel sangue. Il 31enne, Maurizio Alletto, è stato ucciso con un colpo di pistola alla nuca a San Basilio, un  quartiere della capitale. La vittima, era da sola  sulla sua auto e avrebbe ferito   inizialmente  una coltellata un 18enne, Moreno Coppi, che occupava un altro mezzo. Per vendiracarsi  il padre di quest'ultimo, Luciano Coppi, una guardia giurata 53enne l’avrebbe quindi colpito mortalmente. Sul posto è accorso il 118, intervenuto in sei minuti, ma  tre operatori del 118 sono stati picchiati. Ad aggredire i sanitari sarebbero stati i parenti dell'uomo ucciso. questi non volevano che si prestasse soccorso al 18enne ferito.
Le autorità hanno fermato padre e figlio. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©