Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna, 46 anni, lavorava per un'impresa di pulizie

Roma, muore mentre pulisce l'ascensore


Roma, muore mentre pulisce l'ascensore
13/09/2010, 14:09

ROMA - Una donna di 46 anni stava pulendo la grata esterna dell'ascensore e per pulire anche la parte interna si era arrampicata su una scala, non si è resa conto, però, che stava arrivando l'ascensore dai piani più alti per cui è rimasta incastrata ed è morta.
E' accaduto stamattina in uno stabile di via Corvisieri,3 in zona Nomentana. La donna, dipendente di un'impresa di pulizie, è morta per asfissia: la testa è rimasta incastrata tra la ringhiera delle scale e l'ascensore.
Non c'è stato nulla da fare nonostante l'ascensore si sia bloccato all'impatto con il suo corpo. Al momento della tragedia una condomina si trovava sull'ascensore ma senza rendersi conto di ciò che stava accadendo, lo ha riportato al piano. Soltanto successivamente si è accorta del grave incidente. Sono intervenuti sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e il medico legale.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©