Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma: nove pusher arrestati nelle ultime 24 ore


Roma: nove pusher arrestati nelle ultime 24 ore
22/09/2012, 21:01

ROMA  - Proseguono i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma finalizzati ad arginare l'annoso fenomeno dello spaccio di droga lungo le strade della Capitale. Una lotta a tutto campo che richiede l'impiego di numerosi uomini e mezzi dislocati in tutto il territorio di competenza per scoraggiare l'attività dei "pusher" e il consumo di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i giovanissimi. Ed è molto giovane anche uno degli 9 spacciatori finiti in manette nelle ultime 24 ore: si tratta di un giovane, nonostante l'età, era divenuto nel tempo uno dei punti di riferimento dei consumatori di droga della zona dei Parioli. Il pusher è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli subito dopo averlo sorpreso in piena trattativa con un "cliente" sul prezzo di alcune dosi di hashish. Nella sua abitazione, i militari hanno trovato altre decine di dosi di "fumo"e 200 euro circa ritenuti provento della sua attività illecita.  A Tor Tre Teste, invece, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno arrestato un pensionato romano di 72 anni, con alcuni precedenti, che a seguito di una perquisizione scattata nella sua abitazione è stato "pizzicato" con circa 200 grammi di cocaina e 60 di marijuana, pronti per essere venduti. L'uomo è stato ammesso agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Un arresto e due denunce è il bilancio di un controllo eseguito dai Carabinieri della Stazione Roma San Basilio, con la collaborazione dei militari dell'8° Reggimento "Lazio" e del Nucleo Cinofili Carabinieri di S. Maria di Galeria, nella zona di piazza Galesio e via Jesi. In manette è finito una "vecchia conoscenza" delle forze dell'ordine, un romano di 30 anni trovato con venti dosi di cocaina e oltre 1.000 euro in contanti. Anche i due denunciati sono romani: un 18enne, già sottoposto agli arresti domiciliari, ed un 47enne sorpresi in possesso di 40 grammi di hashish e 300 euro. Gli altri 7 arresti sono scattati tra il Pigneto, piazza dell'Esquilino, San Lorenzo e il Prenestino e Tor Bella Monaca: ad entrare in azione sono stati i Carabinieri delle Compagnie Roma Centro, Roma piazza Dante, Roma Casilina e della Stazione Roma Tor Bella Monaca. In questi casi, a finire in manette sono stati per lo più cittadini stranieri (due del Mali, uno cingalese, un tunisino, uno della Nuova Guinea), ma anche due romani, un 40enne ed un 27enne. Sono state sequestrate centinaia di dosi di marijuana e cocaina oltre a un'ingente somma di denaro frutto dello spaccio.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©