Cronaca / Nera

Commenta Stampa

A dare l'allarme sono stati i vicini, indagano i carabinieri

Roma: operaio 58enne ucciso in casa con due coltellate


Roma: operaio 58enne ucciso in casa con due coltellate
13/11/2011, 20:11

ROMA - Un operaio di 58 anni, Alfredo Verna, è stato trovato senza vita ieri sera in un appartamento di via Francesco Tovaglieri a Roma. La vittima era a terra con due ferite di arma da taglio alla schiena. In casa era presente anche la convivente, una donna di 34 anni, che i carabinieri hanno ascoltato insieme ad alcuni testimoni. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa della coppia e la stessa 34enne. La donna è stata ascoltata a lungo dagli investigatori e si sta valutando la sua versione dei fatti. La donna si era separata da poco e conviveva con Verna da circa due mesi. Nel corso della loro convivenza la vittima e la sua convivente avevano avuto diverse liti. I carabinieri in serata hanno arrestato M.F., un uomo di 36 anni, ritenuto responsabile dell'omicidio di Verna. L'uomo, con precedenti, amico della convivente della vittima e residente da anni nel quartiere, era intervenuto per sedare l'ennesima violenta lite in famiglia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©