Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I carabinieri indagano sulla vicenda

Roma, pregiudicato freddato fuori casa

Il killer si era presentato come un ufficiale giudiziario

Roma, pregiudicato freddato fuori casa
23/01/2014, 18:22

ROMA - Un pregiudicato di 33 anni, agli arresti domiciliari, è stato ucciso da diversi colpi di arma da fuoco davanti alla porta della propria casa in via Lazzati, alla periferia di Roma.


Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, pare che il killer, l’uomo che ha aperto il fuoco proprio dinanzi alla porta di casa del pregiudicato, sia stato un uomo a bordo di uno scooter bianco, che si era presentato ingannevolmente alla sua vittima come un ufficiale giudiziario. Il 33enne, crivellato di colpi di arma da fuoco, è morto sul colpo. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©