Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La data è anche quella della beatificazione di Wojtyla

Roma: raddoppiano i prezzi degli aberghi per il primo maggio

Speculazione che va dai bed&breakfast agli hotel di lusso

Roma: raddoppiano i prezzi degli aberghi per il primo maggio
21/02/2011, 10:02

ROMA - Si prevede un primo maggio affollatissimo a Roma: non solo il tradizionale concerto (sempre che il sindaco Gianni Alemanno non frapponga ostacoli burocratici come ha minacciato più volte di fare), ma anche la beatificazione di Carol Wojtyla, Papa Giovanni Paolo II. Per questo i gestori degli hotel hanno deciso di aumentare i prezzi. Una inchiesta del Corriere della Sera rivela di quanto: non è difficile trovare camere al doppio del normale, ma si arriva anche a quattro volte. Un aumento notevolissimo, che non vale solo per gli hotel di lusso, dove una suite che costa 470 euro atrriva a 1500, per esempio. Ma anche gli alberghi più piccoli, dove una camera da 150 euro schizza a 340 per quel giorno. O nei bed&breakfast, dove una stanza da 90 euro passa a 180 o a 200 euro. Quelli più "economici" si limitano ad aumenti tra il 30 e il 70%, ma si arriva anche a chiedere 760 euro per una matrimoniale per cui normalmente si pagherebbero 300 euro.
Insomma, chi andrà a Roma il priomo maggio, farà bene ad avere la prenotazione in tasca e il portafoglio imbottito. Altrimenti potrebbe tornare a casa in mutande.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©