Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ispirati al film tratto dal romanzo di Federico Moccia

Roma: rimossi i lucchetti "3msc" dal Ponte Milvio


Roma: rimossi i lucchetti '3msc' dal Ponte Milvio
10/09/2012, 21:11

ROMA - Nel 2004 la moda dei lucchetti invase le città, Roma in prima linea con il Ponte Milvio appesantito da una quantità di legami simbolicamente avvinghiati alla Città eterna. Il film tratto dal romanzo del 1992 di Federico Moccia diede l’idea ai fidanzati di tutta Italia di suggellare il loro amore con un catenaccio su cui venivano impresse le iniziali del nome dei due innamorati. Catenacci sparsi per le città per un amore che giuravano eterno, ma che una volta finito rimaneva lì a dimostrazione di una moda infantile. E intanto questi pezzi di ferro sono arrugginiti, hanno appesantito strutture urbanistiche e a volte arrecato anche danni. Stamattina il XX Municipio di Roma ha deciso di farla finita con questo feticcio da innamorati e chiudere con una moda che rischiava di rovinare uno tra gli angoli più belli della Capitale. I lucchetti di Ponte Milvio sono stati tolti, Roma ritorna al suo antico splendore. Ma forse non è questo il finale dei lucchetti di “Tre metri sopra il cielo”. Per ora i lucchetti andranno in un magazzino del Comune, poi sarà la Soprintendenza a decidere dove collocarli. Un’ipotesi è quella di esporli nel museo preistorico etnografico Pigorini all’Eur, accanto ai capolavori dell’arte degli Aztechi. Il presidente del XX Municipio Gianni Giacomini ha da ridire: “Mi sembra un po’ troppo portarli al Pigorini, anche perché credo che quell’istituto rappresenti il 90% dell’archeologia del mondo e credo che ci sia una bella differenza tra un ferro arrugginito e altre opere d’arte”. In ogni caso, i fan di Federico Moccia non si sono persi d’animo e hanno cercato di frenare la distruzione del loro “amore”. Valeria e Roberto, 40 anni in due, sono arrivati stamattina a Ponte Milvio mentre gli operai erano già a lavoro. Troppo tardi per fermare l’operazione, ma anche loro hanno un’idea sul futuro dei lucchetti: “Metteremo il nostro al belvedere dello Zodiaco. Anzi, vogliamo essere i primi”.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©