Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

C'è stata la violazione di norme comunali

Roma: rimosso il cartellone anti-aborto dei "ProVita"


Roma: rimosso il cartellone anti-aborto dei 'ProVita'
06/04/2018, 18:16

ROMA - E' durato poco il manifesto gigante dell'associazione "ProVita" contro l'aborto, affisso sulla parete di un palazzo di via Gregorio VII. Le proteste e le segnalazioni fatte al Comune hanno provocato l'eliminazione del manifesto. 

Dal Comune hanno fatto sapere che è "già stata interdetta in passato l'affissione di simili manifesti, perché in contrasto con le prescrizioni previste al comma 2 dell'art. 12 bis del Regolamento in materia di Pubbliche affissioni di Roma Capitale, che vieta espressamente esposizioni pubblicitarie dal contenuto lesivo del rispetto di diritti e libertà individuali". 

Si chiude così una storia fastidiosa, come è sempre fastidioso quando si cerca di creare un caso agendo contro la legge. Piaccia o non piaccia alle associazioni di estremisti cattolici, la legge sull'aborto è legge e quindi va rispettata. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©