Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ROMA: RUMENO TENTA DI RAPINARE UNA RAGAZZA IN STAZIONE, MA FINISCE ALL'OSPEDALE


ROMA: RUMENO TENTA DI RAPINARE UNA RAGAZZA IN STAZIONE, MA FINISCE ALL'OSPEDALE
11/09/2008, 13:09

Un rumeno, alla stazione Termini di Roma, ha avvicinato una ragazza, appena scesa dal treno, per chiederle una sigaretta. Alla sua risposta negativa ("No, non fumo"), le ha afferrato la gola con una mano, tentando di rapinarla. Purtroppo per lui, la ragazza in questione era Lara Liotta, 29 anni, quattro volte campionessa italiana di karate ed una delle migliori esponenti di questo sport in Italia. Risultato, la ragazza gli ha sferrato due colpi di karate in bocca, e a lì è nata una colluttazione, subito sedata dalla giovane. La quale poi ha chiamato la Polizia e ha fatto arrestare il rumeno, che poi è stato poi portato in ospedale per le cure,prima di essere processato per direttissima.

La cosa grave dell'episodio è che è avvenuto nella stazione centrale di Roma Termini, dove c'è un passaggio di migliaia di persone per ora, ma nessuna di queste persone ha ritenuto di dover muovere un dito per aiutare la ragazza durante la colluttazione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©