Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, Santori: “Non perdiamo una risorsa fondamentale per Roma e necessaria per migliaia di cittadini”


Roma, Santori: “Non perdiamo una risorsa fondamentale per Roma e necessaria per migliaia di cittadini”
03/06/2011, 16:06

“Non è possibile far ricadere sui lavoratori gli errori e la dissennata gestione che hanno dissanguato la Farmacap, l’azienda farmasociosanitaria capitolina, e liquidare anni di incapacità licenziando il personale anziché cercare i veri responsabili del disastro mettendo in campo tutte le iniziative possibili per risanare e rilanciare l’azienda. E’ il momento di fare chiarezza e di avviare un’indagine contabile, amministrativa e di legittimità, sulla relazione che ha unito negli anni la Farmacap , la Asl RmD e la società Hc Litorale. Come mai, inoltre, Farmacap ha speso milioni di euro per acquistare immobili che sono poi rimasti inutilizzati e in stato di abbandono, per giunta dopo essere stati ristrutturati? Solo la piena chiarezza e la certezza del diritto potranno essere i propulsori del rilancio dell’azienda che gestisce le farmacie comunali e consentiranno di evitare i 64 licenziamenti annunciati”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere Pdl di Roma Capitale, che ha inviato oggi una lettera al CdA di Farmacap per chiedere chiarimenti sulle condizioni in cui versava l’azienda prima del 2008.

“E’ necessario convogliare sinergicamente ogni sforzo nel tentativo di risolvere i problemi e scongiurare i licenziamenti, anche favorendo il recupero in tempi brevi dei debiti vantati con il Campidoglio, segnando un cambio di gestione rispetto al passato e sottoscrivendo prima di tutto un contratto di servizio. Le farmacie comunali sono indispensabili per tanti cittadini, una risorsa dalle enormi potenzialità che appartiene a tutta la Capitale e non deve andare perduta”, conclude Santori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©