Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, Santori (PDL): “La sinistra sia consapevole della gravità del caso nomadi”


Roma, Santori (PDL): “La sinistra sia consapevole della gravità del caso nomadi”
19/04/2011, 10:04

“Chi oggi si è frapposto allo sgombero delle strutture abusivamente occupate dell’Ex Mira Lanza dovrà fare i conti con i residenti di Marconi. Chi conosce da vicino quella struttura sa che è pericolante e in quanto tale pericolosa anzitutto per gli occupanti abusivi, oltre ad ospitare decine e decine di fuori legge”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“Se Paris qualche giorno fa aveva criticato la giunta Alemanno proprio sulla questione Mira Lanza – insiste Santori – ora dovrà dare spiegazioni del fatto che un consigliere del SEL, che sostiene la sua maggioranza, si è frapposto all’intervento dell’Amministrazione e delle forze dell’ordine. Chiediamo quindi che si dissoci da tale atteggiamento e da quanto avvenuto oggi. Gli abitanti di Marconi devono sapere che oggi si è rischiato di non poter provvedere allo sgombero di Mira Lanza perché alcune associazioni vicine all’estrema sinistra e un consigliere del Municipio che le ha sostenute hanno tentato di scongiurare lo sgombero odierno”.

“Il centrosinistra collabori con l’Amministrazione e la città – conclude Augusto Santori – affinché sia consapevole che il balletto dei nomadi sta prendendo in giro questa città e i suoi abitanti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©