Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, Santori (PDL): “Spero che partiti accolgano proposta del Comitato Malagrotta”


Roma, Santori (PDL): “Spero che partiti accolgano proposta del Comitato Malagrotta”
14/06/2011, 16:06

“Spero che a breve tutte le forze politiche locali si compattino per arrivare a proporre un referendum per abrogare la possibilità che un privato possa gestire lo smaltimento dei rifiuti, gli impianti di discarica e i diversi inceneritori e gassificatori che operano nel nostro Paese”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV e componente dell’Osservatorio Ambientale partecipato della Valle Galeria.

“Crediamo che oggi questo sia l’elemento più assurdo della gestione delle tematiche ambientali in Italia e soprattutto a Roma – insiste Santori – un elemento che stona gravemente se rapportato agli sforzi sulla raccolta differenziata che le Istituzioni stanno portando avanti da anni a questa parte”.

“E’ evidente, soprattutto nei casi di gassificazione e incenerimento – conclude Santori – che l’interesse particolare del privato sia quello di inviare il maggior quantitativo possibile di rifiuti in trattamento, proprio perché a tale sistema è correlata la redditività del gestore. Tale sistema infine garantirebbe nella sua totalità il severo rispetto delle normative ambientali e la più trasparente gestione delle procedure di smaltimento e capping”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©