Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Italiano 47enne denunciato in stato di libertà

Roma, sequestrati 800 kg di botti


Roma, sequestrati 800 kg di botti
29/12/2010, 10:12

ROMA - I finanzieri del I Gruppo Roma hanno sequestrato circa 800 kg di fuochi pirotecnici pronti per essere immessi sul mercato illegale. I fuochi, erano stati nascosti in un box nei seminterrati di una palazzina a Tor Bella Monaca da un italiano di 47 anni, denunciato in stato di libertà. Nelle ore notturne i finanzieri hanno notato continui movimenti sospetti nei pressi del magazzino illegale dove erano nascosti i fuochi d'artificio, tra cui "La Finanziaria", ordigno di 15 kg che costa dai 150 ai 200 euro, "a cap' e Lavezzi", la "bomba Bin Laden" e quelli dedicati a Papa "Ratzinger". Per l'assenza di un sistema antincendio, il garage rappresentava un serio pericolo in quanto era privo di autorizzazione e posto sotto un'abitazione privata. I fuochi illegali erano manufatti realizzati in forma artigianale e per questo senza garanzia di sicurezza.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©