Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Cinque corrieri arrestati, la droga occultata nei bagagli

Roma: sequestrati all'aeroporto 10 Kg. di droga


Roma: sequestrati all'aeroporto 10 Kg. di droga
30/12/2009, 10:12

ROMA - Nonostante l'intenso traffico di passeggeri che ogni giorno transitano a Fiumicino, in questi giorni di vacanza, la Guardia di Finanza che vi opera in funzione antidroga, è ruscita a fermare cinque corrieri che trasportavano complessivamente 10 chilogrammi di sostanze stupefacenti, per lo più cocaina con un elevato grado di purezza. La droga, proveniente dal Sud America, era occultata in oggetti di uso comune nascosti tra i bagagli: all'interno di bottiglie di whisky, di stecche di cioccolato, all'inteno di una consolle per videogiochi (e senza guastarla), nella fodera di un cappotto e addirittura - probabilmente per occultarla all'olfatto dei cani - all'interno di una forma di formaggio, accuratamente svuotata del suo contenuto. Ma è stato tutto inutile. I cani antidroga, perfettamente addestrati, hanno trovato le sostanze stupefacenti, permettendo ai finanzieri di arrestare i corrieri. Le analisi hanno dimostrato che si trattava di cocaina molto pura, ancora da tagliare. Una volta divisa in dosi, avrebbe permesso ai narcotrafficanti di incassare quasi 2 milioni di euro

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©