Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Roma: sgozzò la fidanzata, condannato a 20 anni di prigione


Roma: sgozzò la fidanzata, condannato a 20 anni di prigione
07/05/2009, 13:05

Vent'anni di reclusione: e' la condanna che il giudice dell'udienza preliminare Cecilia D'Emma ha inflitto con rito abbreviato a Nicolo' Di Stefano il giovane che il 22 giugno scorso uccise la fidanzata Loredana Benincasa tagliandole la gola. Per l'imputato il giudice ha escluso l'aggravante della premeditazione ritenendo comunque le aggravanti superiori alle attenuanti generiche concesse. Per Di Stefano il pubblico ministero Carlo Luberti aveva chiesto 30 anni di reclusione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati