Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Assaltate diverse sedi del Pd, visto come un partito nemico

Roma: summit Italia-Francia, scontri tra No Tav e Polizia


Roma: summit Italia-Francia, scontri tra No Tav e Polizia
21/11/2013, 09:06

ROMA - Una serata infernale quella di mercoledì, per i cittadini di Roma. Era in corso un incontro intergovernativo tra Italia e Francia, con un incontro diretto tra il Presidente del Consiglio Enrico Letta e il Presidente francese Françoise Hollande. 
Contemporaneamente, i No Tav hanno organizzato un corteo, nel tentativo di raggiungere la zona dei palazzi governativi, partendo dal sit in autorizzato in Campo dei Fiori. Un corteo che è entrato più volte in contatto con la Polizia, schierata in grande stile: prima nel tentativo di occupare la sede del Pd in via Sant'Andrea delle Fratte, poi sono andati in Corso Vittorio Emanuele per aggirare il cordone e dirigersi verso il Senato, ma anche qui soino stati bloccati. Un nuovo scontro è avvenuto il via dei Giubbonari, quando il corteo ha tentato di forzare il cordone di Polizia. Qui è stata anche imbrattata la facciata dell'ingresso di una sede del Pd. Il corteo è poi ripartito verso il Circo Massimo, attraversando via delle Botteghe Oscure, piazza Venezia e via del Teatro Marcello, prima di sciogliersi verso le 20. 
Alla fine il bilancio, a parte gli atti vandalici, è di 8 feriti tra i No Tav, mentre la Digos è all'opera per individuare i responsabili dei riscontri attraverso i filmati.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©