Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Altre 3 persone morte in Lombardia

Roma: tecnico radiologo muore, sotto accusa l'influenza A


Roma: tecnico radiologo muore, sotto accusa l'influenza A
04/11/2009, 15:11

Continua ad allungarsi l'elenco di persone che muoiono e la cui causa di morte viene addebitata all'influenza A. Ma, come tutte le vittime finora conteggiate, si tratta di persone comunque gravemente malate.
Una delle vittime è stata un tecnico radiologo di Roma. Colpito dalla febbre e affetto da altre gravi patologie, era andato comunque a lavorare per diversi giorni, pensando che come al solito dopo un po' la febbre sarebbe scesa. Ma pochi giorni fa si è sentito male ed è stato ricoverato in rianimazione; reparto da cui non è più uscito.
Altre tre vittime in Lombardia. In questi casi i tamponi per verificare la presenza dell'influenza suina sono stati fatti addirittura post-mortem. Si tratta di una 36enne di Brescia, affetti da gravi problemi respiratori; un 81enne cardiopatico; una ragazza di 11 anni affetta sin dalla nascita da una malformazione alla spina dorsale e alla gabbia toracica. Tuttavia in questi casi non si è neanche certi che l'influenza suina abbia contribuito anche solo ad accelerare la dipartita.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©