ESCLUSIVA TIFOSI SU JULIE: Ecco come sarà il San Paolo dopo i lavori per le Universiadi.

Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

"Voglio ammazzare gli zingari", ha detto l'uomo

Roma: tenta di uccidere un bambino rom di 11 anni con un temperino


Roma: tenta di uccidere un bambino rom di 11 anni con un temperino
22/02/2019, 17:20

ROMA - Gravissimo episodio accaduto alla stazione Termini di Roma, ieri nel pomeriggio. Un uomo ha iniziato ad inveire contro un ragazzino rom di 11 anni, vestito in maniera molto povera, accusandolo di avergli rubato 70 euro. E lo ha fatto davanti al personale di sorveglianza della stazione. I sorveglianti sono intervenuti e hanno accompagnato entrambi al loro ufficio per l'identificazione, mentre l'uomo gridava: "Voglio ammazzare gli zingari, mi hanno rotto il cazzo". E sotto gli occhi dei vigilantes ha estratto un temperino e ha colpito il ragazzino alla nuca. I vigilantes hanno arrestato l'uomo e hanno portato il ragazzino al policlinico Umberto I. I medici hanno accertato che la ferita non è grave e che il paziente verrà dimesso in pochi giorni. 

L'uomo, un 29enne impiegato della Rai, è stato processato per direttissima e gli è stato imposto l'obbligo di firma (cioè deve andare a firmare periodicamente un apposito registro presso la caserma dei Carabinieri o la stazione di Polizia più vicina). Ma l'accusa è stata "alleggerita", contestandogli solo le lesioni personali e non il tentato omicidio. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©