Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aggredita verbalmente anche la giornalista testimone

Roma: tentano il linciaggio di una ragazza per il furto di un portafogli


Roma: tentano il linciaggio di una ragazza per il furto di un portafogli
06/12/2018, 17:14

ROMA - Episodio di incredibile violenza avvenuto mercoledì nella metro di Roma e raccontata da Giorgia Rombolà di Rai News su Facebook. Una ragazza tenta il furto di un portafoglio sulla vettura, ma viene scoperta. Ci sono due vigilantes che la bloccano in malo modo quando si avvicina un tizio alto e robusto che afferra la ragazza e comincia a picchiarla violentemente, le tira i capelli le sbatte la testa contro la parete. Il tutto incurante degli strilli e del pianto della figlia di 3-4 anni, costretta ad assistere alla scena del pestaggio della madre. 

Rombolà cerca di intervenire, per frenare quella violenza che può diventare omicida (anche se lei non lo dice, ma quando un uomo picchia una donna non si sa dove si finisce, ndr), mentre i vigilantes portano via la ragazza. A quel punto è la giornalista che si trova vittima dell'odio e degli insulti dei presenti. Nessun sostegno neanche per Rombolà, come non c'era stato nessun sostegno per la ragazza. 

Adesso c'è da chiedersi quale sarà il prossimo passo. Una Kristallnacht contro i rom o contro gli stranieri? I campi di concentramento alla periferia di Roma o di Milano? 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©