Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma: "topo d'appartamento" rischia il linciaggio, salvato dalla Polizia


Roma: 'topo d'appartamento' rischia il linciaggio, salvato dalla Polizia
24/08/2009, 11:08

E' andata male ieri sera ad A.T., 44 anni, per la sua carriera di ladro di appartamenti. Approfittando delle finestre aperte per il gran caldo, è entrato in un appartamento sito al primo piano di via Vespricio Surinna, nel quartiere Tuscolano a Roma. Sfortunatamente per lui, il proprietario era presente in casa. E quando ha visto il ladro, ha cominciato a gridare, spaventando l'intruso ed attirando l'attenzione dei vicini e dei passanti. Il ladro ha estratto un coltello, ma - vista la situazione - ha cercato scampo nella fuga. Nel frattempo qualcuno ha chiamato il 113, denunciando una rissa tra stranieri. Quando è arrivata la Polizia e ha visto il ladro, armato di coltello che cercava di scappare dalla folla infuriata, lo ha immediatamente arrestato, salvandolo contemporaneamente da un possibile linciaggio. Ora A.T. dovrà rispondere del reato di rapina impropria (così viene definito il furto, quando si usa la violenza o un'arma per non farsi fermare nell'intento criminoso, ndr) e porto abusivo di un'arma da taglio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©