Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ROMA: TRE CINESI ARRESTATI PER ESTORSIONE


ROMA: TRE CINESI ARRESTATI PER ESTORSIONE
19/01/2009, 14:01

Una banda formata da giovani cinesi terrorizzava negozianti e passanti nella zona di Porta Maggiore, a Roma. Tre ragazzi, hanno 19, 21 e 22 anni, sono stati arrestati la notte scorsa dagli agenti delle volanti. Due bangladesi di 34 e 37 anni hanno detto agli agenti di essere stati aggrediti da cinque cinesi e che uno di questi aveva anche esploso alcuni colpi di pistola in aria. Il titolare di un ristorante cinese della zona ha invece riferito ai poliziotti che gli stessi ragazzi poco prima erano entrati nel suo locale e minacciando di rompere tavoli e sedie hanno preteso la consegna di 6000 euro in contanti. Tre dei giovani malviventi sono stati rintracciati in una sala giochi del quartiere abitualmente frequentata da extracomunitari. Hanno tentato di fuggire ma sono stati bloccati e successivamente denunciati in stato di liberta' per il reato di estorsione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©