Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, trovato feto gettato nel cestino di un bar

Orrore al Circo Massimo: si cerca la madre

Roma, trovato feto gettato nel cestino di un bar
21/03/2013, 09:26

ROMA - La scoperta choc è stata fatta ieri (mercoledì) intorno alle 17.30. Un feto di pochi mesi è stato ritrovato nel cestino di un bagno all’interno del bar “Gustomassimo”, in via del Circo Massimo a Roma. Ad accorgersene è stato un dipendente, che lo ha comunicato ai titolari che hanno subito avvertito il 112. Si cerca ora la madre, forse una 25enne, entrata nel bar proprio intorno a quell’ora: si cerca di capire se abbia partorito nel bar oppure sia entrata solo per disfarsi del feto di appena tre mesi. Sul luogo lavorano i carabinieri della compagnia di Roma, mentre è in corso l’esame da parte del medico legale. La notizia è stata commentata dal sindaco di Roma Gianni Alemanno: “La notizia del ritrovamento del corpicino senza vita di un feto abbandonato in un cestino dei rifiuti in un bar desta orrore. Esistono molteplici possibilità di partorire in anonimato e sicurezza e, per coloro i quali non avessero mezzi o l'intenzione di crescere un figlio, di affidare una vita alle cure e alle attenzioni delle strutture sanitarie e di volontariato. In questi casi, un gesto d'amore è dare a una nuova vita la possibilità di vivere”. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©