Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

La tragedia avvenuta in zona Laurentina

Roma: ucciso a colpi di pistola dal vicino


Roma: ucciso a colpi di pistola dal vicino
22/10/2010, 19:10

ROMA – E’ stato ucciso con due colpi di pistola, uno al torace ed uno alla testa, sull’uscio della sua abitazione, a via Giuliotti in zona Laurentina. E’ morto così un uomo di 42 anni, Massimiliano Garsevich, assassinato dal suo vicino di casa per una lite su questioni condominiali.
Secondo gli investigatori la vittima, che al momento dell’uccisione era in casa con la convivente, è uscita sul pianerottolo per parlare col vicino. Poi, la discussione, sfociata in tragedia. La donna che era con lui è rimasta illesa. All’arrivo degli inquirenti l'omicida, Giancarlo Di Francesco, si sarebbe prima allontanato e poi sarebbe tornato armato. I carabinieri, intervenuti poco dopo la sparatoria, hanno fermato l'uomo sulle scale della palazzina mentre tentava di allontanarsi. Ulteriori indagini, affidate alla compagnia dei carabinieri di Roma Eur, sono tutt’ora in corso.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©