Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Antonio Rinaldi, 64 anni, aveva precedenti per droga

Roma: un uomo ucciso da due colpi di pistola

L'omicidio è avvenuto nel quartiere Pisana

Roma: un uomo ucciso da due colpi di pistola
24/01/2012, 16:01

ROMA - Almeno due colpi di pistola hanno ucciso un uomo a Roma. La vittima, Antonio Rinaldi aveva 64 anni, era originario di Salerno e aveva avuto un precedente per droga, ma risale ad almeno 20 anni fa. La sparatoria è avvenuta nel quartiere Pisana e non a Monteverde, come è stato detto in un primo momento. Rinaldi era a bordo di una Smart ed era in compagnia di un amico, quando è stato raggiunto dai colpi di pistola. Uno dei due proiettili lo ha raggiunto alla testa. Sulla vicenda sta indagando la Squadra mobile.
L’omicidio ha scatenato una reazione di protesta da parte di alcuni gruppi politici. Parlano di emergenza sicurezza i capogruppo di Alleanza per l’Italia al Consiglio regionale Mario Mei e al Comune Salvatore Vigna: “Il fenomeno della criminalità organizzata è stato per troppo tempo sottovalutato proprio da chi, paradossalmente, come gli esponenti di centrodestra, aveva fatto della sicurezza uno dei temi cardine della campagna elettorale. L’amministrazione comunale sulla sicurezza ha fallito, c’è bisogno di nuove politiche e di maggiori fondi per arginare questi sistematici e tragici episodi che stanno colpendo al cuore la città”. Propongono una “cabina di regia della Dia, con Prefettura, Procura, Questura e carabinieri per la verifica e la comprensione del fenomeno delle infiltrazioni mafiose a Roma e della criminalità organizzata presente in città”.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©