Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma: una professoressa a lezione, "I gay sono da evitare"


Roma: una professoressa a lezione, 'I gay sono da evitare'
19/03/2009, 09:03

La Gay Help Line dell'Arcigay ha ricevuto una decina di segnalazioni in merito ad un brutto episodio avvenuto all'istituto tecnico Armellini, nel quartiere San Paolo-Ostiense di Roma. In una classe della sezione C la professoresa di italiano, facendo lezione, avrebbe detto: "Gli omosessuali sono persone che non condivido e se mi capitasse di incontrarne ne starei bene alla larga, certe persone devono essere evitate". Questo ha scatenato la reazione del Presidente dell'Arcigay Roma, Fabrizio Marrazzo, che ha giudicato le espressioni utilizzate fortemente discriminatorie ed umiliante contro i gay presenti in quella classe; e contemporaneamente sarà un "via libera" per i bulli che intendono agire contro di loro.
Il Preside della scuola ha dichiarato di non averne saputo nulla, prima della denuncia dell'Arcigay, e ha convocato l'insegnante per avere spiegazioni. La quale insegnante ha negato tutto, dichiarando che è stato l'alunno che ha denunciato il fatto che non ha capito le sue spiegazioni e dichiarazioni. Ma questo non è bastato a Fabrizio Marrazzo, che ha invitato la scuola a creare corsi di formazione in proposito per alunni e insegnanti. Inoltre ha denunciato il continuo aumento di episodi di discriminazione che avvengono nelle scuole.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©